Consigli salvaspazio per una cameretta piccola | Fabbriche Camerette
16757
post-template-default,single,single-post,postid-16757,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Consigli salvaspazio per una cameretta piccola

Consigli salvaspazio per una cameretta piccola

Ubicate nelle grandi città oppure in periferia, le moderne abitazioni hanno una linea comune: le dimensioni ridotte. Nata inizialmente come un’ esigenza, ad oggi, l’abitazione di piccole dimensioni è un vero e proprio trend. Il nuovo sogno immobiliare italiano è quindi la casa-mignon. Poche stanze, ottimizzate negli spazi ma soprattutto funzionali. Questa tipologia di abitazioni vanno studiate e personalizzate nel minimo dettaglio, visto il poco spazio a disposizione.

Tra gli ambienti più dinamici e vivaci di una casa vi è sicuramente la cameretta per bambini. Purtroppo a risentirne maggiormente degli spazi ridotti è proprio quest’ultima visto che le attuali normative ne sanciscono la metratura minima di soli 9 metri quadri. Fortunatamente le moderne soluzioni di arredo permettono di regalare ai nostri bimbi degli ambienti piacevoli nei quali poter trascorrere le giornate. Ecco di seguito 5 pratiche idee per ottimizzare gli spazi nella loro cameretta.

Il letto

Partiamo dall’elemento principale della camera dei vostri bimbi: il letto. Le alternative quando lo spazio è minimo sono due: utilizzare dei letti contenitore oppure dei letti a soppalco. Questo per evitare di aggiungere all’ambiente dei complimenti che possano compromettere lo spazio di gioco per i nostri bimbi. Un’altra simpatica alternativa sono i letti da parete o sospesi.

Mensole e scrivanie

Se lo spazio che possiamo utilizzare in ampiezza è limitato possiamo farne dei muri i nostri migliori amici: iniziando a sfruttare lo spazio in verticale: l’altezza. Come? Scegliendo delle mensole con contenitore da fissare alle pareti e una scrivania ribaltabile.

Armadi

Per permettere ai bambini di muoversi con facilità e di avere il giusto spazio per giocare evita assolutamente i grandi armadi. Opta per una soluzione pratica e funzionale. Prendi inconsiderazione anche l’eventualità di un armadio a ponte. Un’altra alternativa sono gli armadi angolari posizionati negli angoli inutilizzati della stanza.

Accessori

Di certo non tutti gli oggetti dei nostri figli possono essere posizionati sulle mensole o sfruttando l’altezza. Pensiamo ad esempio ai giocattoli oppure allo zainetto, sono per loro oggetti di uso quotidiano e pertanto devono essere facilmente accessibili. Ecco, quindi, il consiglio di utilizzare cesti e bauli come contenitori. Possono essere posizionati anche sotto il letto e sono ad altezza di bimbo.

Sicurezza e qualità

Quest’ultimo punto non è un’idea ma è un consiglio da dover assolutamente seguire. Prima di progettare la cameretta del tuo bimbo devi tenere in considerazione due caratteristiche fondamentali: i mobili devono essere disposti in una posizione sicura favorendo i liberi movimenti del tuo bimbo e devono essere di qualità. Un ambiente in sicurezza permette di far crescer il tuo bambino con serenità, lontano da probabili situazioni pericolose.