Ispirazioni per arredare la cameretta | Arredare una cameretta per una bambina
16069
post-template-default,single,single-post,postid-16069,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 
Copertina

Arredare una cameretta per una bambina

La maggior parte delle bambine sogna una cameretta fatata, colorata e accogliente, in cui possano sentirsi delle principesse in un castello da favola. Per realizzare il sogno della vostra bimba a volte bastano solo alcune decorazioni, come delle tende rosa o bianche con dei veli, delle coperte e dei cuscini sulle stesse tonalità e qualche decorazione qua e là.

Se invece dovete progettare la cameretta da zero e volete già improntarla su uno stile principesco per accontentare la vostra bimba, eccovi qualche consiglio per fare le scelte giuste e non deludere le sue aspettative.

1. Scegliere i giusti colori

ShabbyCominciamo dalle basi: i colori. Generalmente le bambine preferiscono le tonalità del rosa e del viola, il bianco e i colori tenui come il cipria e il beige. Per non rendere troppo pesante l’arredamento e scegliere un giusto accostamento di colori, l’ideale è impostare la cameretta su tonalità neutre come il bianco o il beige, inserendo qua e là dettagli e inserti colorati: in questo modo l’ambiente risulterà più arioso e luminoso. Potrete sbizzarrirvi con cuscini e coperte colorate, soprammobili e tende rosa, o lilla, o del colore che più piace alla vostra bimba. Altre decorazioni colorate che potete inserire nella cameretta sono, ad esempio, poltroncine, box porta giochi oppure anche solo peluche.

Inoltre, una cameretta bianca potrebbe essere più apprezzata dalle future adolescenti, che potrebbero invece stancarsi di un arredamento tutto rosa e lilla.

2. Il letto

Ferro battutoAssoluto protagonista di ogni cameretta è senza dubbio il letto. Esistono infinite varietà e tipologie di letti con testiere di diversi generi e stili, oltre ai diversi materiali: dal legno al ferro battuto, dal letto imbottito a quello in ecopelle, dal letto contenitore a quello senza.
Se preferite restare sul classico, un letto con testiera in legno oppure in tessuto è quello che fa per voi: in questo caso potrete optare per un letto con testiera e giroletto colorati e decorati per dare quel tocco di magia in più alla cameretta. Da Fabbriche Camerette puoi trovare anche letti con testiera intagliata e decorata e con formelle centrali personalizzabili.

Se invece preferite optare per letti più particolari, i letti in ferro battuto garantiscono sempre quell’eleganza e quell’apparenza magica senza tempo, che sarà apprezzata dalle bambine anche una volta cresciute. Il letto in ferro battuto, rispetto a quelli in tessuto, porta ovviamente con sé il vantaggio della pulizia più duratura.

Se, però, la vostra necessità è quella di avere un letto con giroletto contenitore dovrete rinunciare al sogno del ferro battuto. In tal caso, però, esistono soluzioni davvero creative e di grande impatto estetico che non vi faranno certo rimpiangere l’eleganza del ferro battuto. Ad esempio, da Fabbriche Camerette potete trovare letti con testiera a forma di cuore, con la possibilità di avere anche dei bottoncini Swarovski nelle impunture.

Cuore

3. L’armadio

Armadio

In ogni cameretta che si rispetti vi è anche un armadio che possa contenere tutto il vestiario della vostra bimba e, a volte, anche i giocattoli. Per non esagerare con i colori, soprattutto nel caso in cui i letto sia colorato, l’armadio potrà essere realizzato su tonalità tenui come il bianco o il beige, e potrà essere arricchito esteticamente da qualche inserto colorato.

Se non vi è spazio per un armadio nella cameretta, potete optare per un comò con le stesse tonalità, che richiami anche la colorazione del comodino. Al contrario, nel caso di camerette di grandi dimensioni, potete pensare di dotare la cameretta di una piccola cabina armadio: avrete così la possibilità di inserire non solo tutti i vestiti della vostra bambina, ma anche quello di riporvi gli oggetti di scuola e i giocattoli, soprattutto quelli più voluminosi.

4. La scrivania

ScrivanieSe la cameretta è sufficientemente grande da poter ospitare un angolo studio, la scrivania potrà richiamare i colori sia del letto, sia del resto dell’arredamento: essendo un mobile di piccole dimensioni, infatti, non correrete il rischio di esagerare con i colori se scegliete una scrivania colorata (a patto che il resto della camera non sia già ricca di colori). Potete inserire anche delle mensole colorate, sempre abbinate agli altri elementi della cameretta.
Un’ottima idea è quella di abbinare la scrivania a piccoli dettagli di uno degli altri mobili: se scegliete il letto in ferro battuto, ad esempio, una scrivania con inserti in metallo oppure sostenuta da gambe in ferro battuto rappresenta una scelta di stile davvero azzeccata.
Se invece preferite optare per una classica scrivania bianca oppure color legno, dei soprammobili colorati potranno dare quel tocco di vivacità per rallegrare l’angolo studio e stimolare con colori vivaci la vostra bimba mentre fa i compiti.

Fabbriche Camerette ti offre soluzioni per tutti i gusti, personalizzabili in ogni dettaglio e realizzabili interamente su misura. Centinaia di proposte e decine di materiali, colori, finiture e accessori ti aspettano, qualunque sia il tuo desiderio. Prenota la tua visita senza alcun impegno, ti aspettiamo!