Ispirazioni per arredare la cameretta | Il letto contenitore salvaspazio
15774
post-template-default,single,single-post,postid-15774,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Il letto contenitore salvaspazio

Letto soppalcato con letto contenitore inferiore

Il letto contenitore salvaspazio

Le nostre case sono sempre più piccole e lo spazio non basta mai, perciò c’è sempre di più la necessità di reinventare gli spazi e di trovare nuove soluzioni che permettano di sfruttare il più possibile ogni spazio disponibile. La cameretta dei bambini è senz’altro una di quelle stanze in cui il bisogno di spazio non finisce mai: libri e quaderni di scuola, giocattoli, videogiochi e vestiti spesso non trovano una sistemazione definitiva, ma vengono sparsi qua e là per la stanza creando confusione.

Per questo motivo, la soluzione ideale per le stanze piccole, ma anche per camere di grandi dimensioni, è il letto contenitore. A seconda della grandezza della stanza e delle proprie necessità, ma anche a seconda dell’età dei figli, è possibile scegliere tra diverse tipologie di letti contenitori.

Letti a soppalco

Se la dimensione della cameretta lo permette, il letto a soppalco rappresenta una delle migliori soluzioni per guadagnare molto spazio, utilizzando comunque una struttura compatta. Il soppalco può anche essere composto da due letti, nel caso in cui la cameretta sia condivisa tra fratelli. Se la cameretta invece è singola, lo spazio sottostante al letto soppalcato può essere utilizzato come armadio, così come la scaletta che porta al letto, in cui ogni gradino può ospitare dei comodi cassettoni contenitori.

Letto a soppalco con cassetti e armadio

Letti con cassetti estraibili

Se preferite una cameretta con una struttura più classica e lineare, Fabbriche Camerette propone anche molti letti singoli con cassetti estraibili ai lati del letto. Questa soluzione, ovviamente meno ingombrante in termini di spazio occupato, è adattabile anche a stanze molto piccole e all’interno è possibile mettere giochi, libri e quaderni, biancheria da letto, vestiti e molto altro. Inoltre, esistono soluzioni con un solo cassetto estraibile, ideale per i letti affiancati alla parete dal lato lungo, oppure altre con più cassetti estraibili, anche di diverse grandezze.

Letto contenitore con cassetti

Letto contenitore tipologia sommier

Un’altra tipologia di letto contenitore è quella che richiama il letto sommier alla francese. In questo caso non vi sono cassetti o cassettoni, in quanto l’intera superficie del letto nasconde al suo interno un ampio contenitore, grande quanto la dimensione intera del letto.
Un apposito meccanismo di alzata permette di alzare il letto e riporvi comodamente vestiti, cuscini, giochi e libri al suo interno. Lo spazio di questa tipologia di letto è senz’altro maggiore rispetto ad un classico letto contenitore con cassetti laterali, perciò si rivela essere senza dubbio la soluzione migliore per chi ha necessità di recuperare molto spazio o chi possiede una camera molto piccola.
Il letto sommier nasce come letto per gli adulti, ma ogni suo dettaglio è personalizzabile per dimensioni, materiali, finiture e colori, perciò è perfettamente adattabile anche per le camerette di bambini e ragazzi.

Letto sommier con testiera contenitore